Lifestyle


Valeria Tonella Valeria Tonella

Pod che?


Pod:  “Personal on Demand” + Cast: da “brodcast”, “trasmissione”. Podcast:  download automatico di file di qualsivoglia natura (dice Wikipedia).

Insomma, una specie di radio online da cui, però, possiamo scaricarci le puntate o gli estratti che ci piacciono di più. Si tratta di una radio, ormai, molto più evoluta, diciamolo: nella qualità della trasmissione, nella personalizzazione delle liste che ogni utente può crearsi e nella quantità di contenuti. Alcuni vengono direttamente inviati all’utente una volta alla settimana (hai ancora dei dubbi su come scaricare e ascoltare i podcast? Niente paura? Vai in fondo alla nota).


Chi di voi ascolta podcast?
Noi sì, e finora non ne abbiamo parlato perché l’offerta è infinita.


Partiamo con questa nota dandovi qualche consiglio. L’estate è iniziata e potreste ritrovarvi a voler ascoltare qualcosa di interessante anche quando siete in spiaggia oppure on the road. Promettiamo di allungare la lista - con i vostri consigli, sia chiaro.

TedTalks Business - i discorsi degli eventi Ted, Tedx e partners su innovazione, imprenditorialità, business, parità di genere, obiettivi personali, leadership...

Senza rossetto - in ogni puntata viene scelto un tema legato alle convenzioni che la società attribuisce all’universo femminile. Legge e parla una scrittrice contemporanea. La donna ieri e oggi.

Veleno - Per chi ama il giornalismo di inchiesta. Una storia torbida, avvenuta realmente vent'anni fa, nella provincia modenese. Protagonisti sedici bambini e le loro famiglie accusate di far parte di una setta... dove si nasconde la verità?

Da costa a costa - A cura di Francesco Costa, viaggio nell’America di oggi, politica, societù cultura. Con Risciò, invece, si va alla scoperta della Cina (anche come superpotenza economica). Ad alta voce - Non si finisce mai di apprezzare una storia ben raccontata. Il longevo programma di Radio 3 vi permette di ascoltare i capolavori della letteratura, classica e contemporanea, dai Tre Moschettieri a David Foster Wallace.

Il disinformatico - Contro le bufale c’è Paolo Attivissimo, blogger e divulgatore elegante ma alla portata di tutti. Virus nei frigoriferi? Facebook “ci ascolta”? Internet delle cose e case intelligenti? Tanti, tantissimi argomenti. In 15 minuti per puntata, sciolgerà i vostri dubbi.

Radio Fiabe- se avete figli (almeno fino alle scuole elementari, ma provate ancheoltre...), Radio Fiabe è completa, varia e curiosa. Babbel - due italiani all’estero, un magazine (brioso) e tanti podcast sulle lingue, da imparare, mescolare, per sperimentare. Come riconoscere un italiano che parla inglese? Come flirtare con un tedesco? Quali parole italiane si usano in tutto il mondo? E così via, e così via, e così via. Vi si aprirà un mondo.

Non vi linkiamo tutti i podcast delle radio, dei quotidiani e delle tv italiane, ma sappiate che ci sono.

Vi segnialiamo i preferiti della redazione di V+.

Pascal e Voi siete qui –  Il bello delle storie, le storie più belle di tutti i giorni, grandi o piccoli, momenti che hanno cambiato la vita degli ascoltatori. La voce confortante di Matteo Caccia.

Caffè20 - Dal 2008, 939 episodi con consigli per chi lavora con internet.

Il ruggito del coniglio - Racconti dell’attualità con ironia folgorante. Il preferito della "direttora" di V+ ("Una puntata ti salva anche nei peggiori viaggi in macchina")

Nel nostro studio grafico si ascoltano, rigorosamente, i podcast di Deejay Chiama Italia e, su Radio 24, quelli di Focus Economia e La zanzara.

NON HO TEMPO DI ASCOLTARE I PODCAST!

Lo sappiamo, lo dicevamo anche noi. Guardate, però, questo grafico, preso da questo articolo Tutti dobbiamo fare i lavori di casa, fare la spesa, andare in palestra, cucinare, prendere la metro... ma mentre lo facciamo, possiamo ascoltare un podcast (mentre la lettura richiede una concentrazione maggiore)

COME ASCOLTARE UN PODCAST (SPIEGATO IN MODO SEMPLICE)

Hai un iPhone, un iPad? Scarica iTunes. Vai su iTunes Store. Cerca “Podcast”. Trovi una lista di trasmissioni gratuite.

Per Android, consigliano l’app Podcast Addict.

Anche Spreaker è un ottimo contenitore, sia per iOS che per Android.

Altra piattaforma è Spotify.

I podcast nascono come “trasmissioni a puntate”, perciò si sono evoluti su questa forma. Se vuoi essere aggiornato automaticamente sull’uscita della nuova puntata del tuo programma preferito, basta iscriverti ai Feed RSS (semplicemente cliccando Segui oppure scegliendo una piattaforma che scarica i nuovi episodi in automatico).